sabato 2 e domenica 3 Febbraio 2019

SHIATSU
al servizio della forza vitale

seminario di studio APOS approved
con

ALFREDO D’ANGELO – LORENZO BONAIUTI – TIZIANO LAMANTEA

L’approccio sistemico dell’operatore shiatsu deve tendere a favorire, accompagnare e sostenere le trasformazioni agite dalla forza vitale del ricevente, che si muove sempre in direzione dell’armonia delle relazioni sistemiche all’interno del suo organismo, ma anche dell’equilibrio di quest’ultimo con l’ambiente in cui è immerso e con le persone con cui è connesso.

L’operatore shiatsu si trova in un ruolo privilegiato e cioè in quello di un osservatore per cui, oltre a valutare la condizione psico-fisica di chi richiede un aiuto, può anche palpare il polso delle trasformazioni nella società, nella comunità in cui tutti viviamo e lavoriamo e quindi, come in un gioco di specchi leggere e conoscere anche molto di se stesso..

In questa prospettiva, invece che limitarsi alla cura della sintomatologia, può indirizzare il suo trattamento ad attivare quelle reazioni naturalmente integrate nel corpo e nella psiche del ricevente, grazie alle quali il primo acquisisce capacità di percezione e la seconda amplia e approfondisce la sua consapevolezza. Si genera così uno stato di salute che apre spazi inesplorati, nei quali l’anima può esprimersi creativamente nel flusso naturale della sua evoluzione, attraverso le dimensioni biologica, cognitiva, sociale ed ecologica.

In questo incontro di studio, tre ricercatori, esperti operatori shiatsu, mettono a confronto la loro visione e le loro esperienze, offrendo suggerimenti pratici di lavoro che, oltre alla tecnica, possano creare riflessione e nutrire il valore della pratica e della diffusione dello shiatsu.

LO SHIATSU SISTEMICO
a cura di Alfredo D’Angelo

  • In rete con il flusso dell’energia
    Cenni sulla teoria sistemica degli organismi viventi: la pressione dello shiatsuka apre il dialogo con la forza vitale e ne accompagna l’azione finalizzata all’auto-organizzazione e all’evoluzione del Bene comune della salute
  • Tra ordine e caos, lontani dall’equilibrio, in continua trasformazione
    – il trattamento degli tsubo per la riorganizzazione della coerenza interna dell’organismo
    – la pratica degli stiramenti non lineari, per l’apertura degli spazi di trasformazione

Alfredo propone una visione sistemica dello shiatsu, inserendo il trattamento in una prospettiva più ampia, al servizio alla forza vitale, per incidere non solo sulla salute del singolo, perché il suo cambiamento riguarda tutto il sistema a cui si appartiene.

RITROVARE IL “QUI ED ORA”
a cura di Lorenzo Bonaiuti

  • Il rapporto fra Polmone/Fegato nella Medicina Classica Cinese
    Lo Spazio ed il Tempo per esprimersi nella vita: osservazione della dinamica del respiro e tecniche di liberazione delle tensioni della fascia epatica e del diaframma. Lo stress e il sistema nervoso, i meccanismi di “attacco o fuga”: una possibile lettura per l’operatore shiatsu.
  • La frustrazione, il ruolo della Vescica Biliare
    Strategie di trattamento per favorire la decompressione e armonizzare il fluire dello shen nell’equilibrio fra consapevolezza di sé e percezione del mondo esterno.

Lorenzo intende fare il punto su cosa accade intorno a noi attraverso la lettura delle persone che si rivolgono all’operatore shiatsu e, al tempo stesso, suggerire strategie di lavoro pratico e di trasformazione di sé e del proprio ambiente.

L’ESPRESSIONE CREATIVA
a cura di Tiziano Lamantea

  • L’Area del plesso solare: ascolto e trattamento
    La percezione e la propriocezione di questa area ci pone in collegamento con la capacità di comunicare gioia nella nostra vita quotidiana.
  • L’asse Reni-Cuore
    Il trattamento dell’asse Reni/Cuore sulla schiena riguarda la liberazione della nostra capacità di espressione: la qualità e il fine delle nostre azioni ci avvicinano a manifestare noi stessi con più ordine, semplicità e chiarezza.

Tiziano vuole accendere un consapevole interesse verso quello spazio interno in cui si incontrano la ricchezza della sensibilità con la forza dell’agire; in quello spazio l’anima risuona più naturalmente col proprio corpo fisico, emotivo e psichico.

IL PROGRAMMA

Sabato 2 Febbraio

– h. 14,00-15,30 iscrizioni accoglienza e iscrizioni

– h. 15:30-16:00 introduzione e presentazione

– h. 16:00-17:30 “In rete con il flusso dell’energia” (A. D’Angelo)

– h. 17:30-17:45  pausa breve

– h. 17:45-19:45 “Il rapporto fra Polmone/Fegato nella Medicina Classica Cinese” (L. Bonaiuti))

Domenica 3 Febbraio

– h. 08:30-10:00 L’Area del plesso solare: ascolto e trattamento  (T. Lamantea)

– h. 10:00-10:15 pausa breve

– h. 10:15-12:00 Tra ordine e caos, lontani dall’equilibrio, in continua trasformazione (A. D’Angelo)

– h. 12:00-13:30 pausa pranzo

– h. 13:30-15:00 La frustrazione, il ruolo della Vescica Biliare (L. Bonaiuti)

– h. 15:00-16:30 L’asse Reni-Cuore (T. Lamantea)

– h. 16:30-17:30 conclusioni

ISCRIZIONI

Il seminario di studio è approvato  da APOS (Ass. Professionale Operatori e insegnanti di Shiatsu). Informazioni tel. 064451244 / email: shiatsu@ilfiume.org
Il costo del seminario è 150€, ma verrà concesso uno sconto del 20% per le iscrizioni entro il 7 Gennaio 2019 (con versamento dell’intera quota) .
I soci APOS godono di uno sconto extra del 20%. La partecipazione richiede, per chi non è già socio, la quota di 10€ per tessera del Centro Il Fiume.
Il versamento della quota di iscrizione può avvenire prezzo la segreteria del Centro Il Fiume o tramite bonifico bancario:
– intestato a: Ass. Cult. Condivisioni, via dei Dalmati 37, Roma,
– IBAN: 
IT55L0569603217000005826X36
– causale: contributo attività associativa, seminario Shiatsu-Apos 2-3 Febbraio 2019